NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Utilizziamo i cookie per garantire una migliore esperienza sul sito.

Se continui la navigazione, acconsenti a ricevere tutti i cookie presenti sul nostro sito. Learn more

I understand

VI Workshop - Applicazioni della Risonanza Magnetica nella Scienza degli Alimenti in ricordo di Anna Laura

Dipartimento di Chimica e Tecnologie del Farmaco, Facoltà di Farmacia e Medicina,
Sapienza Università di Roma, 21-22 Giugno 2018

con il patrocinio di

  • Dipartimento di Chimica e Tecnologie del Farmaco, Facoltà di Farmacia e Medicina, Sapienza Università di Roma
  • CNR, Istituto di Metodologie Chimiche, Dipartimento di Scienze Chimiche e Tecnologie dei Materiali
  • CNR, Dipartimento di scienze Bio-Agroalimentari
  • Gruppo Interdivisionale Risonanze Magnetiche (GIRM)
  • Unità di Metabolomica: Studi su Alimenti, Nutraceutici e Fluidi Biologici, MetabUnit-Rome

 

Cari colleghi, vista la partecipazione e l'interesse destati dai precedenti Workshop sulle Applicazioni della Risonanza Magnetica nella Scienza degli Alimenti (Università degli Studi del Molise, 22-23 Maggio 2008, Sapienza Università di Roma, 27-28 Maggio 2010, Sapienza Università di Roma, 28-29 Maggio 2012, Sapienza Università di Roma, 19-20 Giugno 2014, Sapienza Università di Roma, 26-27 Maggio 2016) riproponiamo con entusiasmo questo appuntamento.

Lo scopo del workshop è quello di mostrare la potenzialità della tecnica NMR (in soluzione, allo stato solido in alta e bassa risoluzione) nello studio degli alimenti. Numerosi esempi di applicazioni, alcune altamente innovative e originali, sono ormai riportati in letteratura. Questo appuntamento è l’occasione di portare a confronto i risultati ottenuti in questo campo, in un paese come l’Italia dove la valorizzazione, la tracciabilità e la sicurezza alimentare sono alla base delle strategie di difesa dei prodotti nazionali e di esportazione nei mercati internazionali.

News: 10 soci del GIDRM non strutturati di età inferiore a 35 anni, che ne facciano domanda inviando il loro CV e il contributo che intendono presentare al workshop a alimenti2018@gidrm.org, avranno l’iscrizione al workshop gratuita. Saranno considerate le prime 10 domande pervenute.

Read more ...

GIDRM Workshop: “Advanced Hardware, Methods and Applications in NMR/MRI”

Location: University of L'Aquila

Organizers: Marcello Alecci, Angelo Galante

Date: 7-8 June 2018

Aims of the Workshop: 

The first goal of the GIDRM Workshop is to bring together the Italian community working on, or interested in, advanced hardware, methods and applications in the field of NMR/MRI, spanning from ultra low to ultra high magnetic fields.
The second goal is to establish stronger bounds between GIDRM members working in Italy/abroad and Companies providing NMR/MRI products and services, with the hope to establish collaborations for future grant applications and research projects. To this respect a round table will allow the Companies to present their latest advances in products and applications, and also to answer questions and needs from the public.
Finally, an informal poster session will be available for the participants, where they can show up to 2 posters recently presented in other workshops/conferences, with the aim to enlarge the network of collaborations within the GIDRM colleagues.

Confirmed Speakers:

  • Silvio Aime (University of Turin, Italy)
  • Marcello Alecci (University of L’Aquila, Italy)
  • Angelo Bifone (IIT Trento, Italy)
  • Richard Bowtell (University of Nottingham, UK)
  • Guido Buonincontri (Fondazione Imago7, Pisa, Italy)
  • Nicola Funicello (University of Salerno, Italy)
  • Rossella Canese (ISS, Rome, Italy)
  • Angelo Galante (University of L’Aquila, Italy)
  • Enrico Luchinat (CERM, University of Florence, Italy)
  • Pasquina Marzola (University of Verona, Italy)
  • Luca Menichetti (IFC-CNR, Pisa, Italy)
  • Giulia Mollica (ICR-CNRS, Aix Marseille Université, France)
  • Maurizio Repetto (Polytechnic University of Turin, Italy)

 

For more information download the program: pdfIcon

Read more ...