NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Utilizziamo i cookie per garantire una migliore esperienza sul sito.

Se continui la navigazione, acconsenti a ricevere tutti i cookie presenti sul nostro sito. Learn more

I understand

Under 35 GIDRM Award - 2017

La commissione per la valutazione del GIDRM Under 35 Award 2017, nominata dal Direttivo GIDRM e costituita da Donatella Capitani, Marco Geppi, Adele Mucci, Giuseppe Pileio e Daniela Valensin, ha valutato le 11 auto-candidature pervenute.

La commissione ha preso atto con soddisfazione della elevata qualità dei curricula dei candidati, designando all’unanimità Giuseppe Ferrauto come il candidato più meritevole.

Il Direttivo GIDRM ha approvato i lavori della commissione ed ha quindi deciso di assegnare a Giuseppe Ferrauto il GIDRM Under 35 Award 2017 per il suo importante contributo allo sviluppo di metodi per l’imaging di Risonanza Magnetica.

 

Giuseppe Ferrauto ha conseguito la Laurea specialistica in biotecnologie molecolari (curriculum imaging molecolare) presso l’Università di Torino nel 2010, ottenendo poi, nel 2014, il Dottorato in scienze farmaceutiche e biomolecolari. La sua attività scientifica, svolta nel gruppo del prof. Silvio Aime, si è focalizzata sullo sviluppo di agenti di contrasto per l’imaging di Risonanza Magnetica e fotoacustico. In particolare, attraverso l’impiego di nuove sonde MRI che sfruttano il rilassamento paramagnetico e/o il trasferimento di saturazione (CEST), ha elaborato mappe multiparametriche per la caratterizzazione del microambiente tumorale.

ferrauto